Piazza Indipendenza - Pomezia (RM)

Studio di illuminazione artistica e monumentale

Il progetto di riqualificazione illuminotecnica di Piazza Indipendenza ha interessato tutti gli edifici che affacciano sullo spazio pubblico piu' rappresentativo e nevralgico della citta' di Pomezia. Il Palazzo comunale, la chiesa Madre, l'ex Casa del Fascio oggi sede della Polizia municipale e la Torre civica, sono stati interessati da un intervento che valorizza l'architettura, le forme, i colori e i materiali. L'elemento piu' importante e rappresentativo dell'installazione e' la Torre civica, che ha previsto l'utilizzo di sorgenti luminose e tipologie di apparecchi diversificati in funzione della componente architettonica da illuminare. Il portico ai piedi della torre e' illuminato con dei proiettori a luce simmetrica indiretta che assicurano una illuminazione diffusa e uniforme. Il corpo della torre e' invece illuminato da due coppie di proiettori posizionati ai quattro angoli. L'uso diversificato di ottiche spot e superspot a fascio concentrato permettono di illuminare completamente tutta la superficie della torre che risulta al tempo stesso slanciata verso il cielo. I proiettori hanno a bordo un sistema schermatura del flusso luminoso che permette di indirizzare la luce sulle facciate, rispettando quindi le normative in materia di inquinamento luminoso. La sommita' della torre e' stata inoltre illuminata con dei proiettori a luce indiretta con una temperatura colore piu' calda tanto da permettere una perfetta visibilita' della torre anche dalle zone piu' lontane della citta'.